Firenze, apre ‘Riva D’Arno’: caffetteria dedicata al consumo consapevole di caffè

caffè

Firenze – ‘Riva D’Arno’ è la prima linea di caffetterie speciality ad aprire in Italia.

Nel centro storico di Firenze apre ‘Riva D’Arno’, la quarta caffetteria di Ditta Artigianale, tempio del consumo consapevole di caffè, fondata da Francesco Sanapo e Patrick Hoffer. In Lungarno Soderini 7r il coffee shop di circa 60 metri quadrati di carattere, multicolore che trae ispirazione dai luoghi d’origine del caffè, dal Messico all’India, al Sudamerica e al Vietnam, all’Africa che rispecchia la società di oggi, multietnica, e invita alla coesistenza tra culture diverse, si spiega in una nota.

L’interior è, come per gli altri, dello Studio di architettura q-bic; tra i punti di forza, la grande giungla urbana, il murales che domina il locale, a cura di Collettivo Giungla, che inonda anche il colorato dehor lungo l’Arno. A luglio e’ in programma l’ apertura in Canada, nell’ edificio The Harlowe a Toronto. A breve disponibile negli store anche ‘One – Espresso Process Blend’, l’ultima proposta del brand nel campo della miscelazione d’eccellenza. Una miscela di caffè espresso monorigine, risultato di uno studio cominciato nel 2018 in Honduras, con i produttori della farm Finca El Puente, Moises e Marysabel Caballero.

Un mix di quattro processi diversi applicati ai sapori di una singola area di produzione delle terre honduregne, il Marcala, di una sola varietà botanica, il Catuai, e di un singolo produttore, la famiglia Caballero.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments