Firenze, nel 2022 sono 12.000 gli interventi dei Vigili del Fuoco

autobus
Foto di repertorio

Firenze, il 5 dicembre al comando provinciale di via La Farina è stata celebrata Santa Barbara, patrona dei Vigili del fuoco.

Dopo la deposizione della corona di alloro alla targa che ricorda i caduti, è stata celebrata la messa presieduta dall’arcivescovo di Firenze, il cardinale Giuseppe Betori, quindi il saluto del comandante Gennaro Tornatore che lascia Firenze: dal 7 dicembre assumerà l’incarico di direttore regionale dei Vigili del Fuoco del Molise. Tracciando un bilancio dell’anno appena passato, Tornatore ha sottolineato una “sostanziale crescita”, rispetto al 2021 e al 2020, degli interventi di soccorso tecnico urgente, delle attività di prevenzione e formazione sul territorio: “Ma non siamo ancora ai livelli del 2019, segno che ancora non siamo ritornati ai numeri di prima della pandemia”.

A oggi sono stati circa 12.000 gli interventi di soccorso svolti durante l’anno. Tra gli altri dati, sono stati forniti quelli sulla prevenzione incendi – 1.600 istanze -, formazione, con “600 unità formate ai sensi del D.Lvo 81/08”. Il comando, ha poi spiegato Tornatore, “in questi tre anni ha subito una profonda trasformazione, sono stati assegnati: 9 funzionari tecnici (3 ingegneri e 6 diplomati), 5 amministrativi, 60 nuove unità operative VVF. Il parco automezzi è stato rinnovato” con 20 nuovi automezzi per il soccorso, 15 automezzi ricondizionati, altri 15 per servizi di istituto tra furgoni e auto.

Inoltre, durante l’anno, sono stati concretizzai una serie di progetti: gli eventi per il centenario della caserma di via La Farina; l’apertura del distaccamento di Barberino del Mugello; quella, in corso, del distaccamento di San Casciano che verrà assegnato a breve dal Comune; il miglioramento delle condizioni logistiche del distaccamento di FI Ovest. Quest’ultimo è diventato “di fatto il Centro di formazione dei Vigili del Fuoco della Toscana e dove vengono svolti anche i corsi di ingresso Cnvvf (in piccola parte sostituisce la Scuola di formazione di Roma-Capannelle)”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments