Figline: lotta dipendenti Bekaert diventa spettacolo a Festa Toscana

Figline

Il Comune di Figline e Incisa Valdarno propone una riflessione sul diritto al lavoro, partendo proprio dal caso Bekaert, “una vicenda territoriale ancora aperta e che ha profondamente colpito l’intera comunità”.

Lo fa con la messa in scena dello spettacolo ‘318: better together’, incentrato sulla vicenda Bekaert e sulla battaglia dei suoi lavoratori, tuttora in corso. L’opera verrà rappresentata in occasione della Festa della Toscana 2019.  L’appuntamento è per domenica 8 dicembre alle 21, al Teatro Garibaldi di Figline.

Lo spettacolo – prodotto dal Comune e realizzato dalle compagnie teatrali Arca Azzurra Formazione e Cantiere Artaud, con il contributo della Città Metropolitana di Firenze e della presidenza del Consiglio della Regione Toscana – “richiama, fin dal titolo, il claim della multinazionale belga Bekaert che, nel 2016, assorbì lo stabilimento Pirelli di Figline, specializzato in steel cord, per poi annunciarne la chiusura nell’estate 2018 ai suoi 318 dipendenti. Per la stesura della drammaturgia, l’autore Ciro Gallorano si è ispirato ai racconti e alle esperienze degli operai della Bekaert, che con le loro storie, la loro rabbia, la loro determinazione stanno ancora lottando per far valere i loro diritti. La regia, invece, è affidata a Dimitri Frosali”.

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments