Fiamme su Eurocargo al largo di Livorno, nessun ferito

Eurocargo

Livorno, incendio nella notte, intorno alle 2:30, nella sala macchine di un mercantile, l’Eurocargo Trieste, a circa tre miglia dal porto: 25 le persone dell’equipaggio tra le quali, secondo quanto si apprende al momento, non risulterebbero feriti o intossicati.

L’Eurocargo era partito da Livorno all’1:30 diretto a Savona, quando a circa 3 miglia dal porto, spiegano dall’Avvisatore, è divampato l’incendio a bordo, nella sala macchine. Incendio che ha impedito alla nave di proseguire la navigazione.

Dall’Eurocargo è partito l’allarme alla Capitaneria e la nave è stata raggiunta subito dai mezzi di soccorso, e trainata in porto da 4 rimorchiatori, con l’intervento dei piloti e dei vigili del fuoco e dei mezzi della capitaneria oltre al supporto per la sicurezza fornito dall’Avvisatore per il traffico marittimo che è stato subito bloccato.

Al momento, sono state sospese tutte le manovre e le partenze delle altre navi del porto di Livorno, mentre l’Eurocargo si trova in avamporto, all’interno delle dighe foranee, e con gli idranti in dotazione dei rimorchiatori e del mezzo dei vigili del fuoco si sta procedendo a raffreddare lo scafo in attesa di poterlo rimorchiare a banchina in sicurezza.

AGGIORNAMENTO delle 7:15, solo in entrata, il traffico marittimo del porto di Livorno, sospeso in seguito all’intervento per le fiamme sviluppatesi a bordo dell’Eurocargo Trieste. La nave alle 6:15 è stata poi portata fuori dall’avamporto di Livorno, e ora si trova in rada poco fuori dalla diga portuale della Vegliaia, sempre assistita da una motovedetta della Capitaneria e dai rimorchiatori e dai mezzi dei vigili del fuoco che proseguono il lavoro con gli idranti per raffreddare dall’esterno le lamiere della sala macchine, dove si è sviluppato l’incendio. Poco fa una motovedetta ha fatto salire a bordo un’altra squadra di vigili del fuoco.

 

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments