Festival d’Europa: da domani flashmob, concerti e incontri

Festival d'Europa

Concerti, flashmob, workshop di videomapping e incontri per conoscere le esperienze vissute da giovani che hanno sperimentato l’Erasmus: la Giornata dell’Europa, che si celebra domani 9 maggio, propone un ricco programma di eventi che rientrano nell’ambito del festival d’Europa, in corso fino a venerdì 10 maggio.

Tra gli eventi principali del festival d’Europa 2019, la conferenza ‘United in diversity’, dedicata alle esperienze degli alunni Erasmus, reinterpretate in chiave teatrale da Davide Riondino nel salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio. In piazza della Repubblica proseguono per tutta la giornata gli appuntamenti nello spazio Erasmus+: la performance circense ‘This is me’, l’esibizione dei bandierai fiorentini, gli incontri sull’Erasmus+, le danze d’Europa e il dj set finale. Nel cortile di Palazzo Strozzi inoltre sempre aperta la mostra fotografica ‘A Dream Called Europe’ a cura di Ansa e fondazione Palazzo Strozzi. Anche gli spazi delle Murate saranno animati dalle celebrazioni per la Giornata dell’Europa con workshop, performance, talk e laboratori dedicati ai bambini. In programma, tra gli altri eventi, il talk show ‘Europa: falsi miti e prospettive’, il flashmob di YouinEu e a fine giornata il concerto dei Loren.

A chiudere il Festival, venerdì 10 maggio, ci sarà la ‘Marcia globale per i diritti umani’ che si snoderà da piazza d’Azeglio a piazza Santa Croce. In programma sempre venerdì anche l’incontro organizzato dall’Università di Firenze a Villa Ruspoli intitolato ‘Ruolo e poteri del Parlamento europeo nella prospettiva giuridica’ e l’evento ‘Esilio e diritto d’asilo.

avatar