Festival della Ripartenza: Al Mandela 60mila presenze da maggio

Festival della Ripartenza
Immagine d'archivio

Con questo evento il Nelson Mandela Forum è tornato alla sua vocazione originaria, dopo essere stato hub vaccinale per la lotta al Covid-19.

Ben 60mila biglietti venduti, 150 persone al lavoro per ogni serata, e 2500 persone presenti al campionato nazionale di Jiu Jitsu. Sono alcune cifre che fotografano i risultati del Festival della Ripartenza, ciclo di eventi con cui il Mandela Forum di Firenze ha recuperato la vocazione originaria dopo il lunghissimo periodo in cui ha svolto la funzione di hub vaccinale (823mila dosi in 14 mesi).

La rassegna del Festival della Ripartenza, spiega una nota, che si è conclusa ieri con il concerto dei Pinguini Tattici Nucleari aveva preso il via con Notre Dame de Paris (4/9 maggio) ed è proseguito con i concerti dei Gazelle (21 maggio), Brunori Sas (24 maggio), oltre al campionato nazionale di Jiu Jitsu (27/29 maggio).

“Non era scontato riprendere il nostro cammino registrando questi dati – spiega Giuseppe Malgeri, direttore del Nelson Mandela Forum -. Speriamo davvero che il peggio sia alle nostre spalle e che si possa tornare definitivamente a una situazione di normalità. Vorrei ringraziare di cuore tutte le persone che con il loro impegno hanno permesso questa ripartenza: il personale del Mandela Forum, i promoter, le hostess e gli steward, i lavoratori del bar e tutti i volontari che ci hanno messo impegno e cuore”.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments