Sab 13 Lug 2024

HomeToscanaCronacaFemminicidio ad Arezzo, spara alla moglie malata

Femminicidio ad Arezzo, spara alla moglie malata

Femminicidio ad Arezzo – Ha sparato alla moglie poi ha atteso l’arrivo della polizia. E’ accaduto intorno a mezzanotte e mezza in un’abitazione di viale Giotto.

Alessandro Sacchi, 80 anni ha ucciso la moglie Serenella Mugnai, 72, con un colpo di pistola. La donna era da tempo affetta da Alzheimer.

La notte scorsa, verso mezzanotte e mezzo, l’uomo ha impugnato una pistola calibro 7.65 regolarmente detenuta ed ha ucciso la moglie. Sul posto sono intervenute l’automedica e l’ambulanza della Croce Bianca ma per la 72enne non c’era più nulla da fare. Le indagini sono affidate alla polizia di Stato e coordinate dal sostituto procuratore Marco Dioni. L’uomo è stato arrestato e ora è negli uffici della questura di Arezzo.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)