Empoli: riscaldamento ko, rischio no lezioni per 1000 alunni

Potrebbe non esserci lezione lunedì prossimo per circa mille studenti dell’istituto scolastico superiore ”Fermi” di Empoli (Firenze) dove da giorni si sono verificati problemi all’impianto di riscaldamento.

Il dirigente scolastico, Flaviano Gaetano, ha emanato una circolare per cui, se lunedì mattina al primo suono di campanella le aule non saranno riscaldate, alle 8.45 le lezioni saranno sospese e lo stesso avverrà nei giorni successivi finché il problema non verrà superato. Domani, invece, non sono previste lezioni in quanto i ragazzi, facendo due rientri pomeridiani settimanali, il sabato non vanno a scuola.

La Metrocittà di Firenze, a cui spetta la manutenzione, fa sapere in una nota che i propri uffici “hanno provveduto alla riattivazione dell’impianto. Tuttavia si è successivamente rotta una pompa e la ditta incaricata della sostituzione sta provvedendo a ripararla”.

Il problema persiste da mercoledì scorso: sia oggi che giovedì, in segno di protesta, gli studenti del ”Fermi” non sono entrati in classe lamentandosi per il troppo freddo nelle aule.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments