Empoli: ragazza colpita con pugno in pub, denunciato uomo 

pugno

Una ragazza di 20 anni residente a Vinci (Firenze) è stata colpita con un pugno in faccia all’interno di un pub di Empoli e il suo aggressore è stato denunciato. Si tratta di un 22enne di nazionalità tunisina, irregolare in Italia e senza fissa dimora.

Il provvedimento è stato preso dopo alcune indagini del commissariato di Empoli: i fatti sono infatti accaduti intorno alle 3 del 18 agosto scorso. Secondo quanto appreso, al termine di una lite tra alcuni giovani, uno di loro si era staccato dal gruppo e, uscendo dal locale, aveva scagliato un pugno alla ragazza, poi soccorsa da un’ambulanza del 118.

L’aggressore, fuggito in sella a una bicicletta, è stato raggiunto dalla polizia dopo che il 22enne è caduto; ne è nata una colluttazione con un agente il quale ha riportato anche un’escoriazione a una mano. La denuncia è scattata dopo alcuni giorni in quanto il giovane era senza documenti ed è stato necessario un accertamento da parte della polizia scientifica.

I reati a lui contestati sono aggressione, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di fornire le proprie generalità, posizione irregolare sul territorio nazionale.

avatar