Sab 20 Lug 2024

HomeToscanaCronacaEmpoli: anziana lascia porta aperte e ladro entra, arrestato

Empoli: anziana lascia porta aperte e ladro entra, arrestato

I carabinieri della compagnia di Empoli (Firenze) hanno arrestato per tentato furto in abitazione un 33enne georgiano, residente a Empoli. L’uomo, con precedenti specifici, si è introdotto in una casa di via di Brusciana a Empoli, intorno alle 12 di ieri. Ha approfittato della porta di casa lasciata aperta dall’anziana proprietaria.

Ha attraversato il cortile, si è infilato all’interno e ha afferrato un portafogli appoggiato su un mobile, mentre la pensionata, ignara di tutto, si trovava in un’altra stanza. A dare l’allarme è stata una vicina di casa della donna. Intenta in alcune faccende domestiche, aveva notato quell’uomo, mai visto prima, monitorandone i movimenti. Assistito al furto, ha iniziato a gridare e chiedere aiuto, prima di prendere il telefono e chiamare il 112. A quel punto, il ladro, vistosi scoperto, ha abbandonato il portafogli ed è fuggito in bicicletta. La centrale operativa ha girato la segnalazione, con la descrizione dell’intruso fornita dalla segnalante, ai militari del nucleo radiomobile che si trovavano in zona. La pattuglia si è immediatamente diretta sulla via Senese Romana e lì ha intercettato il malvivente. Messo alle strette, l’uomo ha abbandonato la bicicletta e ha iniziato a correre nei campi vicini.

E’ nato un breve inseguimento al termine del quale i carabinieri della compagnia di Empoli lo hanno bloccato e arrestato per tentato furto in abitazione. Reato aggravato dal fatto che l’uomo avesse con sé una siringa, di fatto un’arma a sua disposizione nel momento in cui aveva messo in atto il suo piano criminale. Portato in camera di sicurezza, il 33enne oggi sarà sottoposto a processo per direttissima in tribunale a Firenze.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)