Don Santoro: “Grazie ai sindaci che hanno cominciato a muoversi rispetto a decreto sicurezza”

Santoro

🔈Firenze, “Un grazie tante ai sindaci che hanno cominciato a muoversi rispetto a questo decreto sicurezza, Leoluca Orlando, lo stesso sindaco Nardella, che ha detto delle cose che possono essere molto importanti, De Magistris a Napoli, e spero tanto anche sindaci di piccole città e piccoli paesi possano avere il coraggio di fare la stessa cosa, di disobbedire”.

Sono queste le parole, che Don Santoro della comunità della Piagge a detto alla stampa sotto la Prefettura di Firenze durante il ‘Digiuno di giustizia in solidarietà con i migranti’, manifestazione che dura ormai da 5 mesi il con la quale la Comunità delle Piagge continua a manifestare solidarietà con i migranti e dissenso con le politiche del governo, che ha istituito il “reato di Umanità”.

“Ci sono anche altri due buoni motivi per esserci a questo presidio – si legge sulla pagina Facebook della Comunità delle Piagge – 1) Gridare sempre più forte che RIace non si tocca, non si deporta,non si distrugge e 2) Dire il nostro No alla circolare della prefettura di Firenze che mette il coprifuoco per gli ospiti degli SPRAR e dei CAS.

Gimmy Tranquillo ha intervistato Don Santoro:

avatar