Documentari: “Palazzo Vecchio, una storia di arte e potere”

documentari

Lo straordinario museo – che fu sede della Signoria, del Ducato di Firenze, del Parlamento del Regno d’Italia e tuttora sede del Comune di Firenze – sarà protagonista della suggestiva ricostruzione con animo documentaristico dal titolo “Palazzo Vecchio: una storia di arte e potere”, in onda in prima tv per l’Italia sabato 17 marzo alle 16.40 su Rai3.

A presentarlo questa mattina in sala d’Arme a Palazzo vecchio erano presenti Dario Nardella, Sindaco di Firenze, Stefano Coletta, Direttore di RAI3, Diana Segantini, Responsabile Dipartimento Cultura e membro Comitato Direttivo RSI, Mario Paloschi, CEO Bellandi Arts, David Fabio Bogi, Responsabile Distribuzione Internazionale e Sviluppo Business Rai Com.

Diretto da Piero Messina e prodotto da Ballandi Arts con RAI Com e RSI, il documentario, attraverso un sapiente movimento della narrazione tra passato e presente, si compone di due anime. La prima, assolutamente contemporanea, mostra il ruolo ancora oggi centrale di Palazzo Vecchio per la città di Firenze. L’altra è legata invece al passato, di cui si fanno rivivere i fasti grazie a suggestive ricostruzioni storiche girate all’interno delle sue mura che permettono al telespettatore di calarsi realmente nell’atmosfera di epoche lontane, ai tempi in cui i tanti e celebri personaggi storici che hanno vissuto questi luoghi, davano vita alle gesta che li resero celebri.

Un viaggio nella bellezza di un luogo antico che conserva tutt’oggi il suo fascino indiscusso e che nasconde, dietro le sue grosse pietre, i segni dei numerosi cambiamenti politici, architettonici e artistici di cui è stato teatro e protagonista insieme, e che il documentario mostra e ricostruisce – passo passo – anche attraverso la descrizione delle straordinarie opere d’arte che vi sono custodite, segno imperituro dei fasti delle dinastie che si sono succedute nel tempo.

avatar