Moro: Nardella, lezione per battaglia contro terrorismo oggi 

rifiuti

La vicenda di Aldo Moro, della quale oggi ricorre il quarantennale del rapimento, deve “rappresentare un insegnamento quotidiano per il nostro Paese”, ha detto il sindaco di Firenze, Dario Nardella.

Il sindaco Nardella, da Palazzo Vecchio, ha detto, riguardo il quarantesimo anniversario del rapimento di Aldo Moro :”è una pagina molto difficile del nostro Paese, che purtroppo si è conclusa in modo drammatico. Queste esperienze devono rappresentare un insegnamento quotidiano per il nostro Paese, che anche oggi è chiamato a svolgere un’altra battaglia contro un terrorismo diverso ma comunque potente, forte”.
Il sindaco fiorentino ha aggiunto: “Tutti i terrorismi hanno la stessa matrice, quella della destabilizzazione e dell’odio. E tutti i terrorismi hanno un solo antidoto, l’unità della società civile e delle istituzioni che devono fare fronte comune. Oggi quindi non è solo il giorno del ricordo, di questa grande figura che è stata Aldo Moro e di quella pagine difficile, ma è anche un’ennesima occasione di riflessione e reazione”.
avatar