🎧 Da Ziggy Stardust agli anni 80: Paolo Benvegnù

🎧 Da Ziggy Stardust agli anni 80: Paolo Benvegnù
/

Il ritorno di Ziggy Stardust. Monsummano Terme apre le celebrazioni per i 50 anni dell’album di David Bowie che ha cambiato il rock. Intervista a Paolo Benvegnù uno dei tanti artisti coinvolti nell’evento di mercoledì 15 giugno.

Terza edizione del progetto “L’uomo che cadde su Monsummano Terme”. Dopo le celebrazioni della sua prima venuta in Italia nel 1969 (proprio nella città della Valdinievole), il legame con il Duca Bianco ritrova nuovo slancio con un’altra ricorrenza speciale: l’uscita il 16 giugno del 1972 del monumentale album “The Rise and Fall of Ziggy Stardust”.

Mercoledì 15 giugno in piazza Giusti un cast stellare ripercorrerà le note di The Rise and Fall of Ziggy Stardust. Dalle ore 21:00 tanti artisti che riproporranno, ognuno con il suo stile e sensibilità, i brani di Ziggy Stardust e alcune delle pietre miliari di Bowie.

A tirare le fila di questa grande super band sarà l’Orchestra Multietnica di Arezzo diretta da Enrico Fink, un ensemble di trenta musicisti provenienti da vari paesi del mondo (Libano, Albania, Algeria, Giappone, Russia, Bangladesh, Argentina, Olanda e Colombia). Sul palco assieme a loro Paolo Benvegnù, Andrea Chimenti, i Modena City Ramblers, Finaz e Nuto della Bandabardò, i Piqued Jacks e la star inglese Dana Gillespie, musa ispiratrice e vocalist di Bowie proprio negli anni di Ziggy Stardust, che sarà a Monsummano Terme per la sua unica apparizione italiana del 2022.
Ad accompagnare questo grande cast ci saranno le incursioni danzanti della compagnia Motus, co-produttrice del concerto-evento insieme a Officine della Cultura e la conduzione di Clive Malcolm Griffiths.

L’intervista al cantautore Paolo Benvegnù, che per l’occasione, sentito da Giustina Terenzi ne ha approfittato per raccontare la sua ultima avventura discografica: “Delle Inutili Premonizioni – Venti anni di misconosciuto tascabile vol. 2”; un omaggio appassionato, riletto con l’inconfondibile stile di Benvegnù, a brani tratti dalla New Wave anni 80, dai  New Order ai Joy Division, Roxy Music, Tears for Fears e molti altri. 

INFO Primo settore posti seduti € 20,00; secondo settore posti seduti € 15,00; terzo settore posti in piedi € 10,00. I biglietti saranno in vendita su www.ticketone.it e presso il circuito BoxOfficeToscana da venerdì 6 maggio.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments