Cortona: morto ciclista travolto da auto

ciclista

Aveva 76 anni e si chiamava Pasquale Panichi, il ciclista investito lungo la provinciale delle Chianacce, nel comune di Cortona (Arezzo) nel primo pomeriggio.

Appassionato di bici, faceva parte dell’associazione sportiva Val di Loreto e partecipava a raduni per cicloamatori. Panichi è deceduto per le lesioni riportate nell’impatto con l’auto. Sul posto, oltre al 118, la polizia municipale di Cortona a cui sono affidati i rilievi.

Panichi, ferroviere in pensione, abitava alle Piagge di Camucia era sposato e padre di un figlio. Di recente era stato tra i sostenitori de L’Intrepida, manifestazione di ciclismo storico svoltasi ad Anghiari. Il fatto è accaduto, oggi, intorno alle 13.30 di oggi. Al momento dell’arrivo dei sanitari l’uomo non era già cosciente, inutili i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari del 118.

Attivati un’ambulanza, l’automedica e l’elisoccorso Pegaso ma i soccorsi non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso avvenuto, con ogni probabilità, sul colpo. Indagini in corso da parte dei carabinieri di Cortona.

avatar