Coronavirus: a Prato punto situazione con uffici comunali 

Prato

Questa mattina il sindaco di Prato Biffoni, l’assessore al Personale Benedetta Squittieri e l’assessore alla Cittadinanza Simone Mangani, insieme con il direttore generale e tutti i dirigenti dei servizi hanno fatto il punto sulle ordinanze e i decreti in vigore per la gestione dell’emergenza nazionale Coronavirus.

Al momento continuano a non risultare casi da Covid-19 sul territorio, ma il Comune di Prato affronta la situazione con aggiornamenti continui. E’ quanto spiegato in una nota dal Comune. In particolare, sono state ascoltate le indicazioni del responsabile servizio prevenzione e protezione, i suggerimenti dei servizi al pubblico e si è lavorato per essere pronti a recepire qualsiasi nuovo provvedimento il ministero della Salute renda necessario.

“Voglio ringraziare tutti gli uffici per la loro disponibilità e per la collaborazione anche nel dare informazioni ai cittadini – dichiara Biffoni. – E’ fondamentale che si adottino atteggiamenti di prevenzione, ma allo stesso tempo, che da parte di tutti, e ripeto tutti, ci sia la massima serietà e senso di responsabilità”. L’amministrazione, inoltre, raccomanda massima attenzione soprattutto alle truffe e alle notizie false che girano sui social.
Ricordiamo che non vengono fatti tamponi a domicilio, che nessuno è autorizzato a visitare a casa o a fare verifiche domiciliari se non è stato chiamato. “Ci raccomandiamo a seguire le informazioni solo sui canali ufficiali, a non fidarsi dei messaggi via chat e di fake news, alcune delle quali stanno circolando già da stamani anche tra gli studenti – aggiunge il sindaco. – Da parte nostra la linea è netta: chi crea e diffonde notizie false sarà denunciato”.
avatar