Coronavirus: Prato, per buoni spesa arrivate 5.657 domande

Si è chiuso alle 18 di sabato il termine per la presentazione delle domande per i buoni spesa al Comune di Prato: sono arrivate 5.657 domande.

Gli uffici, spiega il municipio, saranno a lavoro già da domani, domenica 12 aprile, per verificare la correttezza e poter così predisporre la graduatoria e pubblicarla da mercoledì 15 aprile.
“Un ringraziamento a tutti gli uffici per il grande lavoro fatto, siamo riusciti a raccogliere tutte le domande senza dover far presentare un foglio o uscire di casa, un risultato davvero importante reso possibile dalla sinergia tra i diversi uffici – sottolineano il sindaco Matteo Biffoni e l’assessore Benedetta Squittieri -. Un ringraziamento particolare va agli esercenti che hanno dato la loro disponibilità, soprattutto ai piccoli negozi che si fanno carico di una procedura importante per dare un servizio in più sul territorio e alla nostra comunità”. “Il numero di domande è notevole, oltre ogni aspettativa – sottolinea l’assessore al Sociale Luigi Biancalani -. Ne verificheremo la correttezza, ma resta comunque un dato davvero alto che si va ad affiancare alle richieste di pacchi alimentari che stiamo ricevendo dai non residenti”. Si ricorda, conclude il Comune, che è fondamentale conservare il numero di domanda per consultare la graduatoria degli aventi diritto che sarà pubblicata sul sito del Comune di Prato.Infatti, per ragioni di privacy, la graduatoria conterrà il
numero di domanda e non nome e cognome.

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments