Coronavirus: 32 multe vigili Firenze, 6 fatte coi droni

Accertamenti su 471 persone e 32 verbali per violazioni alle misure di contenimento del Covid-19.

Questo un resoconto giornaliero di Palazzo Vecchio sull’attività effettuata dalla polizia municipale (ieri sabato prima di Pasqua) con un massiccio impiego di personale (50 pattuglie aggiuntive) e che ha visto verifiche sugli spostamenti, presidi fissi in parchi (tra cui le Cascine) e giardini per garantire la chiusura e controlli interni. Sono stati utilizzati i droni nel pomeriggio con la presenza del personale della Città Metropolitana addetto a
pilotare i dispositivi. Le operazioni sono iniziate alle 14.30 e hanno riguardato il Parco dell’Anconella, la riva destra dell’Arno tra Ponte da Verrazzano alla zona di via Generale
dalla Chiesa e l’Argingrosso da piazza dell’Isolotto fino alla zona di via della Funga. Sedici gli accertamenti eseguiti con sei sanzioni elevate (quattro in riva destra altezza Ponte da
Verrazzano e lungarno Colombo, due in via De André) e tre i casi in cui sono in corso verifiche sulle autocertificazioni. Le operazioni sono terminate alle 17.15.
Tra i controlli della mattina, da evidenziare i posti di controllo lungo le principali direttrici di uscita dalla città insieme alla Polizia Stradale per verifiche sugli spostamenti
verso le seconde case. Le pattuglie erano presenti in via Senese, lungarno Aldo Moro e viale Etruria: sette le sanzioni elevate.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments