Coppia di anziani trovata morta a Prato

presepe
Foto di repertorio

Prato, una coppia di anziani coniugi è stata trovata priva di vita stamani nella abitazione dove viveva in via Filizi.

Secondo una prima ricostruzione fatta dagli investigatori, l’uomo, un pratese di 72 anni, avrebbe sparato alla moglie di 76 anni con un fucile da caccia e poi avrebbe rivolto l’arma contro di se togliendosi così la vita. Sul posto, oltre che ai carabinieri, sono intervenuti anche i vigili del fuoco. La scoperta della coppia di cadaveri è stata fatta poco prima delle 8:00 dai vigili del fuoco, entrati nell’abitazione di via Filzi dopo l’allarme lanciato da familiari dell’uomo di 76 anni che erano preoccupati perché, prima cercandola al telefono poi recandosi stamani alla casa di via Filzi, non riuscivano ad avere risposte dalla donna.

Il decesso risalirebbe alla giornata di sabato, forse a dopo pranzo. La coppia sarebbe stata trovata in cucina, con la tv accesa, la donna seduta su una sedia, l’uomo a terra al suo fianco e con accanto il fucile.

Una ipotesi, formulata per spiegare l’atto inconsulto, sarebbe il fatto che l’uomo negli ultimi tempi sarebbe entrato in uno stato di ansia e depressione causato dal fatto che nel marzo dello scorso anno un incendio, scoppiato nel garage della coppia, aveva costretto i condomini a lasciare il palazzo per diverse settimane e l’uomo avrebbe dovuto quindi risarcirli entrando così in difficoltà economiche.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments