Controradio Infonews: le principali notizie dalla Toscana, 2 dicembre 2021

super green pass
Foto Imagoeconomica
Controradio Infonews: le principali notizie dalla Toscana, 2 dicembre 2021
/

Controradio Infonews: ultim’ora, aggiornamenti, cronaca ed eventi in Toscana nella sintesi mattutina di Controradio. Per iniziare la giornata ‘preparati’

CONTRORADIO INFONEWS – Il biglietto per salire sull’autobus dovrà contenere le informazioni relative al green pass. In vista dell’entrata in vigore il 6 dicembre del decreto che impone le nuove regole sull’uso del certificato verde, il governo lavora per sciogliere quello che resta il nodo più difficile, i controlli sui trasporti pubblici locali. I comitati provinciali per l’ordine pubblico stanno mettendo a punto i piani sulla base delle indicazioni date dal Viminale ai prefetti, sostanzialmente su quattro ambiti: ristorazione, spettacoli, eventi sportivi e trasporti pubblici. Prima di lunedì ci sarà una nuova riunione tra il ministro Luciana Lamorgese e i prefetti.

CONTRORDIO INFONEWS – Scatterà a partire da sabato 4 dicembre dalle 10 del mattino alle 22 di sera l’obbligo di mascherina all’aperto a Firenze in alcune aree più a rischio assembramenti della città, obbligo che sarà valido fino a fine anno nelle 18 giornate in cui è previsto maggiore afflusso di persone per lo shopping di Natale. Inoltre, sensi unici pedonali nei 3 giorni da «bollino rosso» dello shopping natalizio in via Calzaiuoli e via Calimala e quattro giorni di stop alle auto in via Gioberti. La decisione porterà nei prossimi giorni ad un’ordinanza del sindaco Nardella.

CONTRORADIO NFONEWS – Sarebbero due le manifestazioni di interesse più promettenti per la reindustrializzazione della Gkn di Campi Bisenzio: una per produrre macchinari per l’industria farmaceutica, l’altra per produrre componenti per energie rinnovabili. Lo ha comunicato a istituzioni e sindacati, secondo quanto si apprende, l’advisor nominato da Gkn, l’imprenditore Francesco Borgomeo, il quale si sarebbe detto disponibile a rilevare l’azienda per poi cercare altri soggetti.

CONTRORADIO INFONEWS – E’ convocato in videoconferenza al Mise il tavolo Gkn per oggi alle 18. Al tavolo sono state invitate tutte le parti coinvolte, compresa l’azienda. Parteciperanno anche la Regione Toscana e la città metropolitana di Firenze.  Intanto ieri flashmob di protesta davanti alla prefettura di Firenze, dei lavoratori scesi in piazza dopo la lettera con cui l’azienda annuncia la ripresa della procedura di licenziamento collettivo e dopo l’annullamento di un incontro, previsto per ieri mettina dedicato al piano di reindustrializzazione.

A otto anni dalla tragedia della ‘Teresa Moda’, il rogo della fabbrica pratese in cui morirono sette operai cinesi che lavoravano e vivevano dentro lo stabilimento, è stato rinnovato a Prato un protocollo d’intesa in materia di prevenzione e contrasto dei fenomeni di sfruttamento lavorativo e di tutela delle vittime. Il protocollo integra il piano ‘Lavoro sicuro’ finanziato dalla Regione Toscana con 1,5 milioni di euro.

 

Torna il Capodanno in piazza: dopo lo stop dello scorso anno a causa della pandemia e delle misure restrittive allora in vigore, per salutare il 2022 il Comune ha intenzione di organizzare tre iniziative nel centro storico e quattro negli altri quartieri. Le piazze coinvolte sono Piazza della Signoria, piazza del Carmine, piazza Santissima Annunziata, piazza delle Cure, piazza Bartali, piazza dell’Isolotto, gallerie aperte del centro commerciale San Donato. L’avviso pubblico è consultabile sulla rete civica

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments