Alessandro Haber si racconta a Firenze

Giovedì 2 dicembre, al cinema La Compagnia di Firenze (via Cavour 50/r), in programma una giornata dedicata a uno dei principali interpreti del cinema e del teatro italiani, Alessandro Haber.

Alle 18.00 sarà presentato il documentario “HABEROWSKI, Alessandro Haber è Charles Bukowski” di Luca Gasperoni. Ottenuto selezionando oltre 60 ore di girato, il documentario è un’opera di montaggio che narra la tournée dello spettacolo teatrale HABEROWSKI, con Alessandro Haber nelle vesti di Charles Bukowski. Il film è una vera e propria retrospettiva di un artista arrivato alla piena maturità professionale e umana. Il film è diviso in tre parti, che da tre angolazioni diverse mostrano al pubblico la correlazione tra il poeta Charles Bukowski e l’attore.

A seguire, la presentazione dell’autobiografia “Volevo essere Marlon Brando (ma soprattutto Gigi Baggini)” di Alessandro Haber. L’attore si racconta, per la prima volta, in un’autobiografia schietta, sincera e fuori dagli schemi. Libero, creativo, nevrotico, appassionato, straripante: Haber fa ridere e commuovere. In queste pagine racconta della sua infanzia spensierata a Tel Aviv e del successivo rientro in Italia, della scoperta di una passione smodata per la recitazione e del desiderio di approdare a Hollywood, descrive nei particolari la sua lunga carriera di oltre cinquant’anni, tra cinema, teatro, spettacoli e persino musica.

Ad accompagnare l’incontro di Alessandro Haber con il pubblico fiorentino, ci sarà il regista toscano e amico di sempre, Giovanni Veronesi, con il quale l’attore ha lavorato nei film Per amore, solo per amore, L’ultima ruota del carro e nel format tv di Rai 2, Maledetti amici miei.

Biglietti: € 6, ridotto € 5

 

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments