Controradio Infonews: le principali notizie dalla Toscana, 15 novembre 2021

Controradio Infonews
©Controradio
Controradio Infonews: le principali notizie dalla Toscana, 15 novembre 2021
/

Controradio Infonews: ultim’ora, aggiornamenti, cronaca ed eventi in Toscana nella sintesi mattutina di Controradio. Per iniziare la giornata ‘preparati’

CONTRORADIO INFONEWS – Accertamenti sono in corso da parte della polizia per risalire a chi abbia fornito gli alcolici che hanno poi causato un malore a una 14enne, soccorsa
sabato notte nel centro di Firenze. Alla ragazzina crollata a terra in piazza Pitti è stata diagnosticata una grave intossicazione. Gli agenti stanno sentendo alcuni amici della minore per risalire a chi abbia ceduto loro gli alcolici ai fini di  eventuali provvedimenti amministrativi se si trattasse di un locale. Già a metà settembre si erano verificati diversi episodi analoghi, tutti a Firenze, con cinque adolescenti portati in ospedale in un solo week end. Tutti tra i 14 e i 17 anni.

CONTRORADIO INFONEWS – E’ stato arrestato dalla polizia per tentato omicidio e ora è ai domiciliari un 22enne livornese accusato di aver aggredito ieri a Livorno un barista, ferendolo con un coltello a una mano. Denunciati altri tre giovani, coetanei dell’arrestato, che avrebbe preso parte al raid contro il locale, situato nel centro della città, in via Buontalenti: favoreggiamento, danneggiamento e aggressione i reati ipotizzati.

CONTRORADIO INFONEWS – Intervento della polizia sabato sera a Firenze dopo una partita di calcio juniores per una lite con aggressione tra l’allenatore di una delle due squadre e il giocatore dell’altra. Il tecnico, 62 anni, è stato anche portato in ospedale: non sarebbe grave.  L’uomo sarebbe stato fatto cadere a terra del giocatore, un 19enne. Quest’ultimo avrebbe però riferito di essere stato colpito per primo dall’uomo, con una testata. La polizia è intervenuta dopo essere stata allertata dalla figlia del 62enne.

CONTRORADIO INFONEWS – “Stop all’uso del Green pass per dieci giorni”: è quanto proposto ieri pomeriggio dalla poliziotta Nunzia Schilirò nel corso del suo intervento alla manifestazione a piazzale Michelangelo a Firenze.  ‘Libertà, libertà’, ‘La gente, le donne come noi non molla mai’, ‘giù le mani dai bambini’, alcuni degli slogan gridati dai circa 6 mila partecipanti alla manifestazione organizzata  da ‘Venere vincerà’, il gruppo promosso dalla stessa vicequestore ora sospeso per le sue posizioni non Green pass.
Un fulmine ha colpito la facciata della procura di Pisa causando il distacco di un fregio marmoreo: alcuni pezzi dello stesso  hanno danneggiato tre auto in sosta davanti all’edificio. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia municipale. Oggi saranno  eseguiti ulteriori sopralluoghi insieme ai tecnici della soprintendenza. Le attività giudiziarie non subiranno interruzioni e gli uffici della procura saranno regolarmente aperti.

Resterà sospesa almeno fino al pomeriggio di oggi, la circolazione ferroviaria fra Porretta, nel Bolognese e Pracchia, nel Pistoiese sulla linea Ferroviaria Porretta-Pistoia. Il blocco dei treni, in atto da ieri mattina, è stato causato  da un masso di grosse dimensioni che si sarebbe distaccato dalla parete del versante ‘La Cava’  rotolando sui binari e danneggiando anche le barriere di contenimento che proteggono la linea ferroviaria.   I treni sono sostituiti da Trenitalia con bus fra Porretta e Pracchia mentre è regolare il traffico fra Bologna e Porretta.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments