Consiglio Toscana stanzia 2mln per bandi rigenerazione urbana

Antonio Mazzeo, presidente Consiglio Regionale Toscana
©Controradio

Il bando ‘Ri-Generazione Toscana’, lanciato il 20 aprile scorso con risorse del Consiglio regionale della Toscana derivanti dall’avanzo di bilancio (inizialmente 1,75 milioni), in poco più di un mese ha cominciato a riscuotere successo e le domande da parte dei Comuni a crescere, tanto che le risorse sono state aumentate fino a oltre 2 milioni.

“Dare risposta a ogni singola richiesta del territorio” è questo l’obiettivo del bando ‘Ri-Generazione Toscana’, lanciato il 20 aprile scorso con risorse del Consiglio regionale della Toscana. “lo sforzo non è stato dei più banali” ha chiosato il presidente de Consiglio regionale Antonio Mazzeo. I progetti arrivati dai 193 Comuni disegneranno il volto della Toscana più bella che nella grande partecipazione vede una Toscana che riparte”.

Il bando Ri-Generazione Toscana è composto da quattro linee di intervento: la prima punta alla valorizzazione del patrimonio urbano attraverso progetti di ‘street art’ per la quale sono stati finanziati 43 Comuni per un totale di 500mila euro; la linea due per la promozione e realizzazione di spettacoli che vedano come protagonisti giovani toscani under 35 (finanziati 54 Comuni per un totale di 610mila euro); la terza linea è per la realizzazione di progetti di aggregazione giovanile, anche in autogestione (finanziati 28 Comuni per un totale di 382mila euro) e infine la linea quattro per la valorizzazione di aree a verde pubblico e realizzazione di parchi giochi inclusivi (finanziati 68 Comuni per un totale di 740mila euro).

Sul sito del Consiglio regionale l’elenco dei 193 Comuni beneficiari.

 

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments