“Con i miei occhi. Storie Afgane”

L’8 marzo la rassegna di documentari “Con i miei occhi. Storie Afgane”. Un evento speciale con un focus sulla condizione femminile in Afghanistan in occasione della giornata internazionale dei diritti della donna.

“Con i miei occhi. Storie Afgane”  Con un focus sulla condizione femminile in Afghanistan. Una “fiaccolata cinematografica” in 14 città italiane con la proiezione del doc. “A Thousand Girls Like Me” di Sahra Mani alla presenza della regista che apre la rassegna nazionale con il Cinema La Compagnia di Firenze – Fondazione Sistema Toscana e numerose sale italiane.

Una “fiaccolata cinematografica” organizzata contemporaneamente in 14 città italiane – dai grandi capoluoghi ai centri più piccoli – per tenere viva l’attenzione su una realtà che si aggrava giorno dopo giorno, un’emergenza alla quale continuare a rivolgere la massima attenzione. L’Afghanistan con gli occhi delle afgane e degli afgani, raccontato attraverso una serie di documentari di autori e autrici che propongono storie quotidiane che sfuggono alla narrazione dei media. Un evento unico, a ingresso gratuito, verrà trasmesso in contemporanea in numerose sale italiane, dai grandi capoluoghi ai centri più piccoli, dando così il via a una rassegna cinematografica nazionale che si svolgerà fino all’8 aprile.

Alle ore 21.00 dell’8 marzo, in tutte le sale aderenti, sarà proiettato il documentario A Thousand Girls Like Me, con l’intervento della regista Sahra Mani, a cui seguirà un approfondimento sulla condizione femminile in Afghanistan. Quando Khatera, una donna afgana di 23 anni, si oppone alla volontà della sua famiglia e alle tradizioni del suo Paese per cercare giustizia per gli anni di abusi sessuali subiti dal padre, emergono i difetti del sistema giudiziario afgano e la situazione delle donne. Una giovane regista afgana filma così un documentario sulla battaglia ostinata di una donna nel far sentire la sua voce.

Al termine del film, in tutte le sale aderenti sarà trasmesso dal Cinema la Compagnia lo streaming del dibattito attraverso la sala virtuale PiùCompagnia (accessibile dal sito www.cinemalacompagnia.it, in collaborazione con MyMovies.it) a cui prenderà parte la regista Sahra Mani.

 

 

 

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments