Comunità Iraniana di Firenze scende di nuovo in piazza

Comunità Iraniana di Firenze

Firenze, la Comunità Iraniana di Firenze manifesta di nuovo contro la brutalità del governo iraniano, sabato 22 ottobre alle ore 17:00, in piazza Santissima annunziata.

Riportiamo l’appello della Comunità Iraniana di Firenze in versione integrale:
“Il 22 ottobre saranno 40 giorni dalla morte di Mahsa Amini, la ventiduenne uccisa dalla polizia morale iraniana per non aver portato correttamente il velo. Da quel giorno in Iran sono cominciate grandi proteste e non si sono mai fermate. Il regime ha reagito con forti repressioni e il risultato sono migliaia di arresti, più di 220 morti tra cui almeno 27 minori. Inoltre, attacchi alle università, scuole, persino quelle elementari, attacco al carcere di Evin ed anche attacco alla moschea di Zahedan sono solo alcuni esempi dell’operato criminale della Repubblica Islamica dell’Iran. Ma la rivoluzione in Iran è iniziata! Lo slogan DONNA, VITA, LIBERTA’ unisce tutti coloro che lottano per la libertà. Noi iraniani a Firenze, scenderemo in piazza un’altra volta, per ribadire il nostro appoggio ai concittadini in Iran e per chiedere allo stato italiano e all’Europa di chiarire la propria posizione nei confronti del regime criminale di Teheran. Invitiamo perciò le istituzioni locali i quali la Regione Toscana e il Comune di Firenze, ad essere presenti e a sostenerci in occasione della manifestazione del SABATO 22 OTTOBRE IN PIAZZA SANTISSIMA ANNUNZIATA, DALLE ORE 17:00.
Comunità Iraniana di Firenze”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments