Comune Firenze concede patrocinio a Toscana Pride 2019

Firenze pride

Lo ha deciso la Giunta di Firenze per “dare un messaggio forte in un eccezionale momento storico e politico in cui vengono messi in discussione i principi di parità, uguaglianza e di apertura, principi che fanno parte del dna di Firenze, e contro il rischio concreto di discriminazioni di genere, contrario ai principi della Costituzione”.

Il Comune di Firenze concede il patrocinio al Toscana Pride 2019 https://www.controradio.it/toscana-pride-annunciata-la-data-sara-il-6-luglio-a-pisa/che si svolgerà a Pisa il prossimo 6 luglio. Lo ha deciso la Giunta di Firenze per “dare un messaggio forte in un eccezionale momento storico e politico in cui vengono messi in discussione i principi di parità, uguaglianza e di apertura, principi che fanno parte del dna di Firenze, e contro il rischio concreto di discriminazioni di genere, contrario ai principi della Costituzione”. Fra le azioni concrete messe in campo da Firenze, si legge in una nota del Comune, c’è il riconoscimento dei figli delle coppie omogenitoriali. Firenze ha poi attivato il Festival dei Diritti, è stata fra le prime città ad aderire al protocollo ‘Re.A.Dy’, ha promosso per il Giorno della Memoria ‘Bent’, il racconto della repressione degli omosessuali, ed ha patrocinato il Pride Park.

avatar