Comitato San Jacopino: “Vogliamo risposta forte per danneggiamenti scooter”

comitato

Arriva dal Comitato cittadini attivi di San Jacopino la segnalazione di ripetuti furti e danneggiamenti degli scooter dei residenti della zona. Sarebbero interessate le zone di piazza San Jacopino, via Spontini e via Tozzetti.

“E’ la terza volta in un mese -si legge nel comunicato del Comitato cittadini attivi di San Jacopino- che troviamo i bauletti dei nostri scooter danneggiati: vengono forzati e aperti facendo saltare il blocco della serratura, rubando in molti casi i caschi o altri oggetti lasciati dentro dai proprietari. I caschi vengono pure scelti, come nel caso dell’ennesimo “Raid Vandalico” di questa notte.

Anche stamani i residenti hanno trovato nuovamente una brutta sorpresa: una diecina di scooter con il bauletto danneggiato. Una cittadina su di giri ci dice che il mese scorso gli è stato rubato lo scooter proprio in via Cimarosa e per necessità ha dovuto ricomprarlo: “E’ la seconda volta che mi danneggiano il bauletto aprendomelo, devo spendere diversi euro per cambiare il blocco chiusura. Non è possibile, basta!! Ma le telecamere che ci stanno a fare? Non si vede un controllo la sera e la notte non passa nessuno. E’ il periodo peggio fra spaccio, danneggiamenti, ubriachezza molesta. Basta… !”.

Il comitato cittadini attivi San Jacopino si è già attivato per segnalare la situazione nei vari uffici delle Forze dell’ordine e amministrazione comunale, abbiamo bisogno di una risposta forte. Specialmente la sera e la notte in molte vie del rione dove il non rispetto delle regole e l’illegalità sono diffuse”.

avatar