Chiuso Night club abusivo in capannone Prato

Prato

Prato, la polizia municipale ha controllato e posto sotto sequestro un grande capannone di 700 metri quadrati, nella zona ovest della città, che era stato trasformato abusivamente in night club.

Secondo quanto si apprende dalla municipale pratese, all’interno del capannone, veniva diffusa musica ad alto volume, si somministravano alcol e cibo senza licenze, non veniva rispettato il divieto di fumo, e si consumava anche droga.

Gli agenti hanno multato per circa 9 mila euro il gestore dell’immobile, affittato a una impresa organizzatrice di eventi gestita da un cittadino cinese, al quale hanno contestato la violazione di varie norme di pubblica sicurezza.

Al loro arrivo, i vigili di Prato hanno trovato un’ottantina di persone distribuite nei diversi privé, lussuosamente arredati e tutti dotati di servizio igienico riservato.

Le operazioni si sono protratte fino alle prime luci dell’alba per la notevole quantità di persone da identificare e la vastità del locale.

Sequestrate anche varie sostanze stupefacenti, scoperte con l’ausilio di cani antidroga.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments