Cgil Toscana, presidio alla Camera lavoro di Firenze

Cgil Toscana

Firenze, “Domenica 10 ottobre, la Camera del lavoro in Borgo Greci sarà aperta dalle ore 10:00, fino al pomeriggio, previsto un presidio”. È quanto annunciato, in una nota, dalla Cgil Toscana e Firenze.

La Cgil Toscana invita “i lavoratori e la cittadinanza alla partecipazione e alla solidarietà in risposta a quanto successo oggi nella capitale. Alla stessa ora, a Roma in Corso Italia si svolgerà l’assemblea generale dell’organizzazione per decidere come rispondere ai fatti di sabato sera”

Un presidio è in programma, sempre domani, a partire dalle ore 10, a Livorno davanti alla sede Cgil di via G. Ciardi 8 per “denunciare l’inaccettabile assalto messo in atto oggi nei confronti della nostra sede nazionale di Roma da parte di alcuni esponenti di Forza Nuova e no-vax”, si legge in una nota della Cgil Livorno.

Arrivano intanto i primi commenti, dalle autorità politiche locali all’assalto alla sede Cgil avvenuto nel corso della manifestazione No Green Pass a Roma, guidato dai leader neofascisti Roberto Fiore e Giuliano Castellino.

“Chi ha assalito la sede della Cgil con violenza inaudita e fascista va punito con severità. Dietro la retorica dei no green pass vi sono movimenti pericolosi. Chi li ha istigati anche indirettamente è altrettanto responsabile. Solidarietà alle lavoratrici e ai lavoratori”. Lo ha scritto su Twitter il sindaco di Firenze Dario Nardella.

“Piena solidarietà alla Cgil e alle forze dell’ordine. A Roma non è stata protesta ma violenza fascista. Con unità respingiamo questi atteggiamenti e continuiamo a vaccinarci ripartendo in sicurezza”. Lo ha scritto sui social il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani.

0 0 votes
Article Rating
guest
1 Comment
vecchi
nuovi i più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Giovanni Sighele
Admin
Giovanni Sighele(@giovanni)
3 mesi fa

Corteo

79C44286-ED65-4479-93EE-008CFAF97DF6.jpeg