Cadavere trovato lungo ferrovia a Massa

cadavere

Ancora al vaglio degli inquirenti la dinamica dell’incidente che ha portato al cadavere trovato a Massa. Non si esclude nessuna pista.

Appartiene a un uomo il cadavere trovato questa mattina sui binari tra le stazioni ferroviarie di Massa (Massa Carrara) e Forte dei Marmi (Lucca). Il corpo è stato riconosciuto dai familiari e si tratta di un giovane di Montignoso (Massa Carrara).

Secondo una prima ricostruzione della polizia ferroviaria un treno, probabilmente proveniente da Forte dei Marmi, l’avrebbe investito senza accorgersene continuando la sua corsa. La dinamica al momento è al vaglio degli inquirenti.

La linea Tirrenica è stata interrotta stamani. I treni diretti a Pisa e Livorno e le coincidenze per Firenze e Milano stanno accumulando ritardi di quasi due ore. Nel primo pomeriggio la circolazione ferroviara è tornata regolare.

Sul posto si è recato questa mattina anche il sindaco di Montignoso Gianni Lorenzetti: si tratta di “una tragedia che mi lascia senza parole”, ha detto.

Ancora al vaglio degli inquirenti la dinamica dell’incidente. Non si esclude nessuna pista e si stanno acquisendo in queste ore le testimonianze di alcuni amici che avevano passato qualche ora con lui ieri sera.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments