Lun 27 Mag 2024

HomeToscanaPoliticaBonaccini a Livorno, appello a M5S e Terzo polo: “In Parlamento una...

Bonaccini a Livorno, appello a M5S e Terzo polo: “In Parlamento una battaglia comune su temi concreti”

Livorno, Stefano Bonaccini a Livorno a margine di un’iniziativa a sostegno della sua candidatura a segretario del Pd ha rivolto un appello a a M5S e Terzo polo.

“Le alleanze si fanno sui programmi e non a tavolino – ha detto Stefano Bonaccini, candidato a segretario del Partito Democratico – Io governo da otto anni con un campo largo e non ci siamo divisi perché dico a tutti che dobbiamo rispettare i programmi votati dagli elettori. Per questo ho rivolto un appello a M5S e Terzo polo, che dicono di sentirsi del centrosinistra, di fare in Parlamento una battaglia comune su temi concreti”.

“In questi mesi – ha aggiunto – pare che pensino più a fare opposizione al Pd piuttosto che al Governo”.

“Il punto non è l’alleanza con M5s o Terzo polo, ma l’identità. Bisogna precisare l’identità che ha il Pd – ha detto Bonaccini, rispondendo alle domande o giornalisti sul tema delle alleanze per le prossime elezioni Regionali – Io in questi anni ho invidiato M5s, Lega e Fratelli d’Italia – ha aggiunto – perché in 30 secondi ti spiegano chi sono e lo capisci subito. Ogni tanto invece incontravi qualcuno del Pd e ci voleva mezz’ora a capire qual era il pensiero del nostro partito. Serve quindi un linguaggio comprensibile per chi ha tre lauree e per chi non ha avuto la possibilità di studiare”, “serve avere l’ambizione di entrare in un bar e rispondere con chiarezza a tutte le domande”. “Quindi – conclude – prima è necessario costruire la nostra identità e poi parlare di alleanze”.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)