Bimbi giocano in strada, sanzionati sei genitori

sei genitori
Foto di repertorio

Prato, sei genitori sono stati sanzionati a Prato dalla polizia municipale per violazione delle disposizioni sul divieto di assembramento dopo essere stati sorpresi in strada con i figli piccoli che giocavano tra loro.

È avvenuto nel pomeriggio di ieri, in zona Chiesanuova. Secondo quanto spiegato dal Comune di Prato i sei genitori erano fuori dalle proprie abitazioni con un gruppo di bambini di età compresa tra i tre e i cinque anni.

Gli adulti “si intrattenevano senza alcun dispositivo di sicurezza e soprattutto senza osservare la distanza interpersonale di un metro. Con loro vi erano i bambini che giocavano, neppure loro dotati di alcuna protezione, e senza osservare le disposizioni sulla distanza ritenuta utile ad evitare il contagio”.

Raggiunti dalla pattuglia della polizia municipale, che ha contestato la violazione del decreto-legge 19/20 ovvero il divieto di assembramento, “i genitori hanno ammesso di avere trasgredito ma, prendendosela con gli eventuali o presunti segnalatori, hanno preannunciato incontri in giardino con barbecue e pattini e bici con i bambini”.

“Evidentemente qualcosa del messaggio stare a casa non è chiaro. Non si dovrebbe arrivare a dover sanzionare, ma soprattutto dispiace che alcuni cittadini non capiscano l’importanza di questi provvedimenti” il commento del sindaco Matteo Biffoni.

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments