Autocarro rimane incastrato a Firenze

I Vigili del fuoco sono intervenuti nel comune di Firenze, nel sottovia Panciatichi, per la messa in sicurezza di un mezzo pesante incastrato alla volta del sottopasso. Dopo aver liberato l’autocarro, i pompieri hanno rimosso alcune parti di intonaco lesionate nel sinistro.

I Vigili del fuoco del comando di Firenze, distaccamento di Fi-Ovest, sono intervenuti nel Comune di Firenze nel sottovia di Via Giuliani Panciatichi, per la messa in sicurezza di un mezzo pesante adibito al trasporto di materiale edile che per cause in corso di accertamento, è rimasto incastrato con la gru retro-cabina al soffitto all’ingresso del sottopassaggio e rimasto con la parte anteriore del mezzo sospeso in aria.
All’arrivo sul posto i due occupanti del mezzo incastrato, erano già stati presi in carico dal personale sanitario del 118 intervenuto con due ambulanze.  Sul posto 7 unità e 3 automezzi di cui una autogru, Polizia Municipale e Carabinieri. La circolazione è stata interrotta durante le operazioni di messa in sicurezza, al termine delle quali, il personale vigilfuoco ha provveduto alla verifica con l’autoscala di eventuali parti di cemento armato distaccate a seguito della collisione del braccio della gru ed è stata riaperta alla circolazione veicolare.

avatar