Ven 1 Mar 2024

HomeToscanaDirittiAppalti Mondo Convenienza: Rl2 licenzia 25 lavoratori

Appalti Mondo Convenienza: Rl2 licenzia 25 lavoratori

Luca Toscano di Si Cobas: “dai licenziamenti via mail siamo passati a quelli via comunicato stampa. Il metodo di questi licenziamenti operati da Rl2 vergognoso quanto le motivazioni addotte. tuttavia i licenziamenti non saranno il punto fine di questa lotta. Sono un motivo in più per portarla avanti”

“Supportati dall’organizzazione Si Cobas, con le loro condotte, hanno messo a rischio di chiusura l’attività produttiva e quindi anche il posto lavoro di 180 colleghi che non partecipano agli scioperi”. Con questa motivazione Rl2 “comunica di aver proceduto oggi al licenziamento di 25 dipendenti, responsabili del blocco illegale anche tramite atti violenti, del servizio di consegna nel deposito di Campi Bisenzio (Firenze)”.

Da settimane un gruppo di lavoratori, facchini e autisti, della Rl2, affidataria dei servizi in appalto per Mondo Convenienza, sono in sciopero e in presidio davanti al magazzino di Campi Bisenzio.

” Per Luca Toscana di Si Cobas, “i lavoratori in sciopero alla Mondo Convenienza di Campi Bisenzio hanno appreso dalla stampa di essere stati licenziati da RI2. Dai licenziamenti via mail siamo passati a quelli via comunicato stampa. Il metodo di questi licenziamenti è vergognoso quanto le motivazioni addotte. Mentre l’azienda non si è preoccupata ancora di comunicare i licenziamenti ai lavoratori interessati, si affretta ad annunciarlo alla stampa”. “È chiaro il perché – osserva ancora -: è più che altro interessata a provare a spaventare i più di 100 lavoratori che da ieri sono entrati in sciopero a Torino e fermare un processo che sta vedendo centinaia di lavoratori in tutti la filiera Mondo Convenienza raccogliere il messaggio di speranza partito da Campi Bisenzio. I licenziamenti non saranno il punto fine di questa lotta. Sono un motivo in più per portarla avanti”.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"

UNA VITA TRA DUE RIVOLUZIONI.