Ven 19 Lug 2024

Homeelezioni 2024Comunali Firenze 2024Amministrative Firenze: Casini il più votato. Bussolini e Bundu non ce la...

Amministrative Firenze: Casini il più votato. Bussolini e Bundu non ce la fanno.

Nel  prossimo consiglio comunale di Firenze  alcune conferme ma anche diversi capogruppo uscenti che non ne faranno parte come Federico Bussolin (Lega), Mario Razzanelli (Fi), Antonella Bundu (Spc), Mimma Dardano (Iv) e Roberto De Blasi (M5s).

Nella prossima assemblea cittadina di Firenze alcune conferme ma anche diversi capogruppo uscenti che non ne faranno parte come Federico Bussolin (Lega), Mario Razzanelli (Fi), Antonella Bundu (Spc), Mimma Dardano (Iv) e Roberto De Blasi (M5s). Il campione di preferenze a livello generale è stato Francesco Casini di Iv, ex sindaco di Bagno a Ripoli: per lui 1.500 voti. Al secondo posto Letizia Perini del Pd (1.199 preferenze). Per quanto riguarda i singoli partiti, nel Pd sono nella top 5 anche Jacopo Vicini, Laura Sparavigna, Benedetta Albanese e Luca Milani.

In Avs, lista collegata a Funaro, in testa c’è Caterina Arciprete, mentre nella lista civica ‘Sara Funaro sindaca’ la più votata è l’ex consigliera Michela Monaco. Per quanto riguarda il centrodestra, all’interno di Fdi, primo partito della coalizione a Firenze, potrebbero entrare Angela Sirello, Alessandro Draghi, Matteo Chelli. La lista civica a sostegno di Schmidt dovrebbe portare nell’Assemblea di Firenze  l’ex Pd Paolo Bambagioni e Massimo Sabatini. Qualche sorpresa nella Lega: in testa a livello di preferenze Guglielmo Mossuto, seguito da Giovanni Galli, ex portiere e oggi consigliere regionale del Carroccio, che non dovrebbe entrare in Consiglio comunale. È certo che non è stato eletto l’ex capogruppo leghista Bussolin. Sorprese anche in Fi: entrerà Alberto Locchi e non lo storico consigliere Mario Razzanelli.

Per Firenze Democratica il più votato è Marco Tognetti, seguito dall’ex assessore Alessandro Martini: considerando che la candidata sindaco Cecilia Del Re sarà consigliera, in aula ci sarà spazio solo per Tognetti.

In riferimento a Iv, oltre a Casini, se la candidata sindaco Stefania Saccardi resterà in Regione dovrebbe trovare posto in consiglio comunale anche Francesco Grazzini, coordinatore cittadino del partito, mentre sono fuori dalla partita le uscenti Dardano e Barbara Felleca. Così come è esclusa Bundu di Spc e in Aula entrerà solo il candidato sindaco Dmitrij Palagi. Posto in Consiglio comunale per il candidato sindaco M5s Lorenzo Masi. Nessun eletto per le civiche Firenze Cambia, Ribella Firenze e Firenze Rinasce, così come per Firenze Vera di Andrea Asciuti.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)