Gio 13 Giu 2024

HomeToscanaCronacaAlluvione e solidarietà: “Toscana and friends. Ripartiamo” il 3 gennaio al Tuscany...

Alluvione e solidarietà: “Toscana and friends. Ripartiamo” il 3 gennaio al Tuscany Hall

Logo Controradio
www.controradio.it
Alluvione e solidarietà: “Toscana and friends. Ripartiamo” il 3 gennaio al Tuscany Hall
Loading
/

🎧 Alluvione e solidarietà – Una serata  per raccogliere fondi da destinare interamente alle popolazioni della Toscana colpite dall’Alluvione dello scorso 2 novembre. A lanciarla Stefano Massini, Fiorella Mannoia e Piero Pelù che, il prossimo 3 gennaio, invitano al Tuscany Hall artisti ed esponenti del mondo della cultura per dare vita a “Toscana and friends. Ripartiamo”, un evento che si preannuncia davvero unico. L’evento è stato presentato oggi a Firenze.

Si svolgerà il 3 gennaio al Tuscany Hall di Firenze la  serata di solidarietà a favore dei territori colpiti dall’alluvione del 2 novembre. Serata fortemente voluta dal drammaturgo campigiano Stefano Massini, che sarà sul palco a presentare con Piero Pelù e Fiorella Mannoia. Arrivano nel frattempo le adesioni, da Elio a Gianni Morandi a Fabio Fazio e molte altre ancora sono attese per i prossimi giorni. Un progetto tutto dedicato al tema della cultura nella città di Campi Bisenzio che ha visto la biblioteca con 8mila libri devastata dal fango, fango che a quasi due settimane dalla tragedia continua a soffocare la città, come ci hanno raccontato gli stessi Massini e Pelù.

“Vogliamo mostrare vicinanza alle moltissime persone che stanno vivendo un’esperienza tragica – ha detto Stefano Massini -. Sappiamo che il nostro gesto non potrà mai essere risolutivo ma vogliamo dare a tutti un segno di attenzione, sperando che possa servire a offrire un utile sostegno. Il 3 gennaio, con Fiorella Mannoia e Piero Pelù saremo al Tuscany Hall davanti a 1500 persone. Sul palco si alterneranno artisti importantissimi. Vogliamo che si parli di questa cosa il più possibile, affinché imprenditori ditte, aziende e chiunque voglia possa contribuire alla ricostruzione di queste zone così duramente colpite”.

I biglietti saranno in vendita da martedì 21 novembre nei punti vendita Boxoffice Toscana.

“Presenteremo un cast ricchissimo che rappresenterà a 360 gradi il mondo dell’arte e della cultura – ha assicurato Piero Pelù -. Sarà importante partecipare all’evento o anche sostenerci versando un contributo sul conto che abbiamo aperto ad hoc. Ovviamente sarà tutto trasparente e consultabile, gestito da un comitato che proseguirà a operare per mantenere viva l’attenzione anche dopo il 3 gennaio. Vogliamo dare una mano a tutti i toscani che stanno soffrendo per questa terribile alluvione”.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)