All’Odeon Downton Abbey con il pubblico in dress code anni ’20

Proiezione speciale all’Odeon di “Downton Abbey” (versione originale con sottotitoli in italiano), giovedì 31 ottobre. Il pubblico è invitato a indossare un dress cose anni ’20 e ai “migliori costumi” andranno i premi messi in palio per l’occasione dall’Odeon (3 carnet di biglietti omaggio) e dagli altri partner della serata, il British Institute (e la rivista “The Florentine”

DOWNTON ABBEY, film diretto da Michael Engler, è basato sulla popolarissima serie TV britannica, ambientata all’inizio del XX Secolo nello Yorkshire. Protagonista è ancora una volta la famiglia Crawley e la servitù che lavora per essa presso la splendida tenuta Downton Abbey. Un evento sconvolge la quiete del gruppo aristocratico: re Giorgio V e la sua famiglia reale faranno visita alla dimora. La notizia getta nella confusione più totale la famiglia e in breve tempo la tenuta viene popolata dal maggiordomo e da altri dipendenti del re, che si prodigano per far sì che tutto sia pronto per il suo arrivo. I Crawley si ritrovano impossibilitati ad agire, mentre Downton Abbey sembra aver subito una colonizzazione esterna. Ma i padroni di casa non resteranno a guardare e decideranno di “contrattaccare”…

Ideata e scritta principalmente da Julian Fellowes, già sceneggiatore di film come “Gosford Park”, “La fiera delle vanità”, “The Tourist” e “Mistero a Crooked House”, nonché anche attore e romanziere, la serie tv Downton Abbey è andata in onda per sei stagioni, tra il 2010 e il 2015, per un totale di 52 episodi. Ambientata durante il regno di re Giorgio V, tra il 1912 e il 1926, prende il nome dalla tenuta immaginaria nello Yorkshire che è teatro delle vicende, e dove risiedono tanto gli aristocratici Crawley quanto la loro nutrita servitù. Nel corso delle sei stagioni, ha fatto incetta di premi in Inghilterra, negli USA e nel resto del mondo, portandosi a casa un Emmy e un Golden Globe e garantendone numerosi altri ai suoi interpreti e alla suo reparto tecnico.

Il pubblico è invitato a indossare un dress cose anni ’20 e ai “migliori costumi” andranno i premi messi in palio per l’occasione dall’Odeon (3 carnet di biglietti omaggio) e dagli altri partner della serata, il British Institute (che mette in palio corsi di inglese) e la rivista “The Florentine” (che regalerà dei libri). Per l’occasione sarà allestito in sala anche un fotoset a cura dell’associazione Clavisomni.

Cinema Odeon | Piazza Strozzi | Firenze

Tel. 055/214068

Biglietto: euro 10

www.odeonfirenze.com

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments