Aggressione padre e minacce alla madre, arrestato 23enne

ruba due biciclette

Un 23enne di Montespertoli (Firenze) è stato arrestato dai carabinieri dopo aver aggredito il padre e minacciato la madre.

Il giovane non sarebbe stato nuovo a comportamenti vessatori nei confronti dei genitori, che sarebbero iniziati già alla fine del 2017 e avrebbero avuto come vittima anche il fratello minore. La scorsa notte ha colpito il padre con calci e pugni, provocandogli ferite al volto. È stato il fratello minore a chiedere ai militari di intervenire.

All’arrivo dei carabinieri il 23enne ha sferrato un pugno contro una parete come gesto di ira, procurandosi due fratture alla mano destra. Il giovane è stato prima portato in ospedale a Empoli (Firenze) per le medicazioni e successivamente nel carcere fiorentino di Sollicciano.

avatar