Abusi sulla figlia di 5 anni, arrestato a Grosseto

banda

Il 40enne è stato denunciato dalla moglie. I carabinieri hanno trovato dei video che lo ritraggono durante gli atti sessuali con la bambina

Un uomo di 40 anni è stato arrestato nella zona sud della provincia di Grosseto dove vive in flagranza per abusi sessuali sulla figlia di cinque anni. La notizia è riportata oggi dai giornali locali. L’uomo, da quanto si è appreso, è stato denunciato dalla moglie.

I carabinieri hanno visionato dei video che riprendono l’uomo durante gli atti sessuali. Il padre è stato prelevato dai carabinieri e davanti al gip Marco Mezzaluna, durante l’interrogatorio di garanzia, avrebbe ammesso gli addebiti.

Secondo quanto appreso i carabinieri avevano sistemato nella casa dell’uomo, separato dalla moglie e che ogni tanto ospitava la piccola, delle telecamere nascoste che hanno filmato gli abusi. Una volta visionato il materiale che ritrarrebbe atti che uno degli investigatori ha definito “pesantissimi”, è scattato il blitz che ha condotto all’arresto del padre mentre la piccola non c’era.

avatar