A Pisa “Rien ne va plus”: spettacolo contro le ludopatie

ludopatia

Venerdì 22 novembre a Pisa andrà in scena “Rien ne va plus, les jeux sont faits”, lo spettacolo di e con Marine Romondia, con la regia di Nicoletta Bracciforte Robello. L’iniziativa è organizzata dalla Misericordia di Pisa contro le ludopatie, avrà inizio alle ore 19.30 con un’apericena offerto dalla Misericordia e proseguirà alle 20.30 con lo spettacolo.

Lo spettacolo “Rien ne va plus, les jeux sont faits”, organizzato dalla Misericordia di Pisa, è inserito nel Progetto “Il primo passo”, promosso dalla Federazione regionale delle Misericordie della Toscana e dall’associazione culturale Preludio, che ha attivato presso alcune Misericordie, in accordo con i Serd locali, sportelli di primo ascolto sul tema della dipendenza da gioco.

Lo sportello contro le ludopatie è stato aperto a giugno 2018 fornendo così uno spazio di accoglienza e ascolto. Sono presenti volontari, appositamente formati, che sono a disposizione per fornire informazioni, sostenere e aiutare gli utenti a prendere consapevolezza delle dinamiche compulsive legate a questo tipo di patologia. 

“Dobbiamo affrontare situazioni a volte drammatiche; molte delle persone che si presentano allo sportello della Misericordia, che opera in piena sintonia con il locale Serd, sono donne ed abbiamo anche notato un aumento degli adolescenti che già con la ‘paghetta’ cominciano ad acquistare i gratta&vinci”, spiegano i responsabili del progetto.

La serata di venerdì 22 novembre è ad ingresso a offerta libera. Prenotazioni e info: 3403688759 (Anna), oppure giocodazzardo@misericordiapisa.org

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments