50enne folgorato da fulmine caduto su telefonino

50enne

Il 50enne è un addetto del rifugio montano Del Freo, alla foce di Mosceta nel comune di Stazzema (Lucca)

E’ stato colto da folgorazione indiretta mentre era al telefono all’aperto, vittima un  50enne addetto del rifugio montano Del Freo, alla foce di Mosceta nel comune di Stazzema (Lucca), sulle Apuane.

Un fatto indubbiamente singolare che per fortuna non ha generato conseguenze particolarmente gravi, tant’è vero che le condizioni dell’uomo non destano eccessive  preoccupazioni nonostante sia stato ricoverato a scopo precauzionale, dopo essere stato  tradotto in Ospedale.

Nel pomeriggio c’è stato un temporale in alta Versilia ed un fulmine ha colpito il  telefono del 50enne ma la forte scarica elettromagnetica non avrebbe creato conseguenze gravi all’uomo. Sul posto è intervenuto personale del Soccorso alpino che ha raggiunto il rifugio via terra, visto che a causa delle condizioni meteo l’elicottero Pegaso, che era stato allertato, non ha potuto decollare. L’uomo è stato trasportato all’ospedale Versilia di Camaiore

Per l’uomo solo piccole conseguenze, tanto che è stato trasportato all’ospedale Versilia in codice verde. Intanto Il corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico attraverso la pagina facebook richiama tutti i frequentatori delle montagne ad un’attenta verifica delle condizioni meteorologiche già nella fase di pianificazione di un’attività all’aperto, dando la precedenza ai siti delle Arpa regionali, più precisi e analitici rispetto ai servizi meteo commerciali dando sette consigli a cui attenersi per evitare una situazione di pericolo.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments