🎧 Controradio News ore 7.25 – 26 settembre 2022

controradio news
🎧 Controradio News ore 7.25 – 26 settembre 2022
/

Controradio News: ultim’ora, aggiornamenti, cronaca ed eventi in Toscana nella sintesi mattutina. Per iniziare la giornata ‘preparati’

Controradio news – E’ del 69,75% il definitivo sull’affluenza un Toscana (273 comuni su 273) per il voto alla Camera, una percentuale inferiore di quasi otto punti rispetto alle scorse politiche del 2018: allora votò il 77,4% degli aventi diritto. Firenze è il comune capoluogo di provincia che registra l’affluenza più alta: 73% (oltre il 79% nel 2018). All’opposto Massa Carrara è quello con l’affluenza più bassa: 64,62% (oltre 72 nel 2018). Code ai seggi elettorali si sono verificate a Firenze e in varie parti della Toscana, specialmente al mattino, anche a Livorno e a Grosseto. Firenze è una delle città, con Milano, Bologna, Roma e Napoli, dove è posta la ricezione delle schede degli elettori all’estero per lo spoglio dei voti.

Controradio news – Il Partito Democratico a Firenze incassa il 30% delle preferenze circa. Ma è un -7% rispetto alle politiche del 2018. Il vero exploit è di Fratelli d’Italia che in questa tornata 2022 sfiora il 20%.  Due i partiti che quasi spariscono dall’orizzonte fiorentino: la Lega di Matteo Salvini non va oltre il 3,7% dei voti, mentre Forza Italia raccoglie il 3,5%. Il Terzo Polo conquista il 13,4% delle preferenze. Mentre il Movimento Cinque Stelle sfiora il 10%. L’Unione Popolare  si ferma al 2,8% dei voti. Italexit di Paragone raccoglie l’1,49% delle preferenze.

Controradio news – Speciale elezioni su Controradio. Per tutta la giornata di oggi e fino alle 10 di domani, diretta sulle nostre frequenze di analisi dei risultati elettorali, delle ricadute sul territorio, degli scenari di governo,  con le voci dei protagonisti e degli opinionisti e i vostri messaggi al 3428104111
Il maltempo in Toscana – Un violento temporale si è abbattuto ieri sera nei pressi di Arezzo con pesanti disagi sia sull’andamento delle votazioni – con gli elettori ancora in spostamenti verso i seggi – sia per la circolazione stradale sulla Regionale 71 che si è allagata per la saturazione di alcune fognature .
 
Rovesci ieri sera nella zona sud della provincia di Grosseto dove si sono abbattuti temporali che hanno causato l’innalzamento delle acque di fossi e torrenti. Vigilata con molto attenzione la situazione nel comune di Manciano. Criticità per la viabilità locale.
Una o più trombe d’aria si sarebbero formate nel mare davanti a Follonica e all’isola d’Elba (Livorno) nel pomeriggio di ieri. I fenomeni si sono esauriti in mare senza raggiungere la terraferma.
Intorno alle 18, come previsto, è passata senza problemi l’ondata di massima piena del fiume Cecina (Livorno) nel suo ultimo tratto prima di sfogare nel Tirreno. Le autorità stimano un picco di 800 metri cubi di acqua al secondo. “Martedì chiederò un incontro urgente a Regione e Genio civile – ha affermato  il sindaco di Cecina Samuele Lippi – per la realizzazione dell’argine sinistro di contenimento dal ponte di Marina di Cecina al mare”.
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments