Centrodestra ‘sbanca’ anche in Toscana

Centrodestra

Firenze, il centrodestra ‘sbanca’ anche in Toscana dove si aggiudica 10 delle 13 sfide unoniminali mentre il centrosinistra è relegato a soli 3 collegi.

Il ‘fortino rosso’ tiene le posizioni solo a Firenze e Scandicci dove ottiene la vittoria con Ilaria Cucchi al Senato e Federico Gianassi e Emiliano Fossi alla Camera. Nel resto della Toscana trionfa il centrodestra trainato da Fratelli d’Italia che ad eccezione del capoluogo si attesta come primo partito, arrivando a spuntare anche il 31% in un collegio, a fronte di un Pd ‘ridimensionato’.

Tra le varie sfide vinte dal centrodestra: a Livorno, al Senato Manfredi Potenti batte Andrea Marcucci e alla Camera Chiara Tenerini vince su Andrea Romano. A Pisa, alla Camera, Edoardo Ziello vince su Stefano Ceccanti. A Grosseto, per la Camera, il coordinatore toscano Fdi Fabrizio Rossi si afferma sull’ex governatore Enrico Rossi. A Prato, sempre per la Camera, Erica Mazzetti vince su Tommaso Nannicini.

Nei collegi uninominali della Toscana non ce l’hanno fatta i parlamentari uscenti del Pd Andrea Romano, Andrea Marcucci, Stefano Ceccanti, Tommaso Nannicini e Martina Nardi.

Per la Camera, a Massa Nardi si è fermata al 27,75% mentre Elisa Montemagni, capogruppo della Lega in Consiglio regionale, ottiene il 44,9% delle preferenze. A Pisa Stefano Ceccanti si è attestato al 34,9% contro il deputato Edoardo Ziello della Lega che arriva al 40,06%.

A Livorno Andrea Romano spunta il 33,81%, mentre Chiara Tenerini, coordinatrice provinciale di Fi e consigliere comunale di Cecina, arriva al 35,91%. A Prato, alla Camera, Tommaso Nannicini si ferma al 33,59% mentre la parlamentare azzurra Erica Mazzetti ottiene il 40,24%. Al Senato Andrea Marcucci si attesta al 32,89% mentre il deputato Manfredi Potenti della Lega arriva al 38,98%.

Controradio segue l’appuntamento elettorale del 25 settembre con una copertura che coinvolgerà tutti suoi media.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments