Dom 21 Lug 2024

HomeToscanaAnimaliZanzare, appello di Palazzo Vecchio: "Scaricate la app"

Zanzare, appello di Palazzo Vecchio: “Scaricate la app”

Allarme zanzare a Firenze e nel resto della Toscana. Con l’arrivo dell’estate e del caldo si rinnovano gli appelli a difendersi nel miglior modo possibile dall’arrivo di questi fastidiosi insetti, che in molti casi possono essere anche portatori di alcune malattie.

Il Comune di Firenze, visto l’arrivo delle alte temperature, torna a invitare i cittadini a scaricare l’applicazione per mappare le zanzare. L’app si chiama ‘Mosquito Alert’: il cittadino, si legge in una nota, potrà inviare fotografie di zanzare, segnalazioni delle punture e dei siti riproduttivi degli insetti in modo da monitorare la distribuzione spazio-temporale delle specie di zanzare presenti per valutare e pianificare interventi di disinfestazione mirati.

In due anni, l’app è stata scaricata da oltre 18.000 utenti, che hanno inviato oltre 8.000 foto da 103 su 107 province italiane. A Firenze è stata scaricata da circa 200 utenti che hanno inviato oltre 300 segnalazioni di zanzara. La maggior parte di queste appartengono alla specie più diffusa in Italia – la zanzara comune Culex pipiens – e alla specie invasiva Aedes albopictus, la famosa zanzara tigre che è approdata in Italia ormai da oltre 30 anni. Intanto il Comune ha emanato un’ordinanza per prevenire la diffusione delle zanzare e in particolare di quelle di specie tigre nelle case private, nei cimiteri e nei cantieri, finalizzate in particolare a evitare i ristagni d’acqua.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)