Voci Fiorentine, incontri con l’arte alla Galleria dell’Accademia di Firenze

Galleria Accademia
Foto di archivio

VOCI FIORENTINE, incontri ravvicinati con l’arte è una nuova iniziativa della Galleria dell’Accademia di Firenze.

Alla Galleria dell’Accademia di Firenze, in via Ricasoli, dal 5 giugno al 25 settembre tutti i martedì avranno luogo aperture prolungate. E Voci Fiorentine è una serie di incontri veloci e interessanti con personalità fiorentine DOC o di adozione che avverranno in quelle occasioni. Una persona ogni volta diversa racconterà qualche particolare e la sua visione di un’opera. E’ la bella nuova idea della direttrice, Cecilie Holberg.

Voci Fiorentine prevede undici incontri con personaggi molto diversi tra loro: si va infatti da storici dell’arte come Tomaso Montanari, Antonio Natali, Antonio Paolucci e Carlo Sisi, all’ abate superstar di San Miniato al Monte Bernardo Gianni e al comandante dei Carabinieri Lanfranco Disibio;

Inoltre parteciperanno Cristina Acidini, a lungo sovrintendente a Firenze e oggi presidente dell’Accademia delle Arti del Disegno; e ancora Paolo Ermini, il direttore del Corriere Fiorentino; Claudio Rocca, direttore della vicina Accademia di Belle Arti di Firenze;  Timothy Verdon, religioso, scrittore e direttore del Museo dell’Opera del Duomo; e infine Luigi Zampini, direttore del vicino Conservatorio “Luigi Cherubini”.

Ognuna di queste Voci Fiorentine racconterà di un’opera dell’Accademia dal suo punto di vista. Non necessariamente erudito, anzi. E questo è il bello!

Saranno voci, racconti e incontri “leggeri” che serviranno ad avvicinarsi con amore a qualcuna delle tante opere bellissime conservate nella Galleria dell’Accademia, che magari i fiorentini non conoscono come dovrebbero.

E la formula è veloce e dinamica, dato che ogni incontro durerà una mezzoretta, dalle 19.30.

Voci Fiorentine vuole restituire ai fiorentini la vicinanza a lavori che hanno plasmato la storia di ognuno di noi e, ancora di più, il nostro senso di appartenenza a Firenze, nel nome dell’arte come bene comune.

Margherita Abbozzo

Info pratiche e calendario degli incontri qui.

 

 

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments