Videogioco a Palazzo Pitti, primo episodio gratis

Videogioco

Firenze, nell’ambito delle iniziative #iorestoacasa e #ilmuseoacasatua, il videogioco in 3D ‘The Medici Game. Murder at Pitti Palace’ offre gratuitamente il suo primo capitolo ambientato nella sala bianca della reggia medicea.

Annunciato ad agosto 2019 e scaricabile, a pagamento, da fine ottobre, da oggi il videogioco è invece disponibile gratuitamente sui principali store digitali in 7 lingue: italiano, inglese, spagnolo, russo, portoghese, cinese e giapponese.

‘The Medici Game. Murder at Pitti Palace’, ricorda una nota, è il primo videogame in 3D dedicato ad un museo italiano, realizzato per le Gallerie degli Uffizi da Sillabe, in coproduzione con Opera Laboratori Fiorentini-Civita, dall’associazione TuoMuseo. Il gioco è un’avventura investigativa che ha come protagonista Caterina, giovane e intraprendente storica dell’arte che si ritrova coinvolta in un misterioso caso di omicidio avvenuto tra le mura della reggia.

Per uscirne indenne, Caterina sarà costretta ad improvvisarsi detective e a risolvere, anche grazie alle sue competenze storico-artistiche, una lunga serie di enigmi che la porteranno a scoprire i segreti del palazzo.

Le sale nelle quali si troverà Caterina sono ricche di opere d’arte e di dettagli. L’investigazione di Caterina entrerà sempre di più nel vivo a mano che si andrà avanti con i capitoli, con nuovi misteri da svelare e inaspettate rivelazioni sulla Famiglia Medici e sul destino della città di Firenze.

La trama, ricca di colpi di scena ed elementi fantasy, è costellata di spunti storico-artistici sui protagonisti delle vicende dei Medici, accuratamente ricostruiti grazie ad approfondite ricerche.

I luoghi più suggestivi della reggia sono stati realizzati fedelmente sulla base di una minuziosa campagna fotografica, tesa a restituire ai giocatori in ogni dettaglio l’aura affascinante dell’edificio granducale.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments