Mer 28 Feb 2024

HomeToscanaCronacaVersilia: adescavano e rapinavano uomini, tre arresti

Versilia: adescavano e rapinavano uomini, tre arresti

Sono stati identificati due uomini e una donna autori di una rapina in Versilia grazie alla targa del mezzo usato per fuggire dopo il colpo

Due uomini ed una donna sono stati arrestati dai carabinieri di Viareggio (Lucca) per rapina aggravata in concorso. Si tratta di un uomo di 19 anni, accusato anche di resistenza e danneggiamento, un 27enne, ed una ragazza di 23 anni. Gli uomini sono in carcere, mentre la donna ha l’obbligo di dimora in una comunità terapeutica in Lombardia.

I tre alla fine di giugno avevano rapinato un 32enne di Prato a Marina di Torre del Lago (Lucca). L’uomo era stato adescato dalla ragazza all’interno dei un locale che l’aveva indotto a seguirla in spiaggia dopo ad attenderli c’erano i suoi complici. Qui i tre con la minaccia lo hanno rapinato del portafoglio del telefono cellulare, per poi fuggire con l’auto della giovane. Attraverso la targa del mezzo che è stata presa da alcuni testimoni i militari sono arrivati all’identificazione dei tre.

La sera seguente la rapina, sempre a Torre del Lago, la vittima aveva riconosciuto i tre, che erano in un altro locale, ed avvertito i carabinieri. Il terzetto aveva tentato di rapinare un altro uomo, un 33enne di Pistoia, che però era riuscito a metterli in fuga. Sono in corso indagini da parte dei militari per verificare se i tre abbiano commesso altri reati simili ma che non sono stati denunciati. Uno di loro è stato trovato in possesso anche di una pistola giocattolo priva del tappo rosso.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"

UNA VITA TRA DUE RIVOLUZIONI.