Sab 2 Mar 2024

HomeToscanaCronacaSi faceva chiamare il "Diavolo": Valdambrini condannato in appello a 10 anni

Si faceva chiamare il “Diavolo”: Valdambrini condannato in appello a 10 anni

L’accusa è quella di essere a capo di una setta e di aver convinto i suoi adepti che si trattasse del Diavolo. Per questo un uomo è stato condannato anche in appello.

Dieci anni e quattro mesi di reclusione. E’ questa la condanna inflitta dalla Corte d’assise d’appello di Firenze a Matteo Valdambrini, il 26enne di Prato arrestato dalla squadra mobile di Firenze nel giugno del 2020 con l’accusa di essere a capo di una setta e di aver costretto i suoi adepti a subire atti sessuali, dopo averli convinti di essere il ‘Diavolo’.

In primo grado, il giovane era stato condannato in abbreviato a 6 anni per cinque delle tredici violenze sessuali contestate e assolto dall’accusa di riduzione in schiavitù.

1 commento

I commenti sono chiusi.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"

UNA VITA TRA DUE RIVOLUZIONI.