Vaccino Astrazeneca viene sospeso anche in Toscana

Vaccino Astrazeneca - prenotazioni per il vaccino Astrazeneca

Firenze, anche la Regione Toscana sospende la somministrazione del vaccino Astrazeneca in applicazione delle disposizioni di Aifa, che ha deciso di estendere il divieto di utilizzo di questo vaccino su tutto il territorio nazionale, in via del tutto precauzionale e temporanea, in attesa dei pronunciamenti dell’Ema.

In Toscana, si spiega in un comunicato della regione, è stata dunque sospesa con effetto immediato, fino a nuove comunicazioni, la somministrazione del vaccino AstraZeneca, a partire da quelli in corso oggi pomeriggio, ovvero circa 4mila persone che si erano prenotate.

Per domani, 16 marzo, risultano sospese circa altre 5.500 somministrazioni e per dopodomani altre 5.500, da oggi fino al 21 marzo prossimo, sono sospese circa 34mila prenotazioni in tutto.

La sospensione del vaccino Astrazeneca in Toscana arriva dopo che l’Aifa aveva deciso di estendere “in via del tutto precauzionale e temporanea, in attesa dei pronunciamenti dell’Ema”, il divieto di utilizzo del vaccino AstraZeneca Covid19 “su tutto il territorio nazionale”.

Tale decisione, spiegava un comunicato dell’agenzia, “è stata assunta in linea con analoghi provvedimenti adottati da altri Paese europei. Ulteriori approfondimenti sono attualmente in corso”.

Gli altri paesi europei citati nel comunicato dell’Aifa erano stati la Germania e la Francia.

Macron ha infatti dichiarato di sospendere la vaccinazione: “Fino a domani, in attesa del parere dell’Ema”. Mentre il ministro della Salute tedescon Jens Spahn, annunciando che la Germania ha sospeso l’uso di AstraZeneca temporaneamente ha detto: “Conosciamo la portata di questa decisione che non è stata presa a cuor leggero. Ma è una decisione fattuale e non politica. È una decisione presa per pura cautela. Per mantenere la fiducia nel vaccino dobbiamo dare ai nostri esperti il tempo di verificare i nuovi casi e sgomberare il campo da eventuali rischi”.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments