Vaccini: al via somministrazione AstraZeneca al Mandela Forum

vaccino anti-covid astrazeneca
Foto Controradio

Fino 14/2 vaccinazioni personale scuola e forze ordine Toscana, parte vaccinazione con Astrazeneca

Il Mandela forum è tra i principali hub della regione per la vaccinazione di massa: a regime può arrivare a oltre 2mila persone al giorno. In Toscana due giorni fa sono arrivate 15.400 dosi di Astrazeneca, destinate a personale scolastico e dell’Università e a forze armate e di polizia under 55: fino a domenica prossima si provvederà alla somministrazione in 15 sedi.

Oggi al Mandela forum c’era anche il presidente della Toscana Eugenio Giani che ha spiegato: “Abbiamo cercato di accelerare al massimo aprendo subito le prenotazione non appena è arrivato il convoglio militare che ha portato i 15mila vaccini”. Dopo personale scolastico e universitario, forze armate e di polizia le prenotazioni per Astrazeneca saranno aperte anche per i lavoratori dei servizi essenziali, vigili del fuoco, personale carcerario, detenuti e personale addetto ai luoghi di comunità.

“La Toscana è tra le prime Regioni in Italia a somministrare, per la prima volta, i vaccini Astrazeneca. Ritengo che, man mano che arrivano le dosi, visto che sono meno di quelle che prevedevamo, le dobbiamo subito somministrare perché anche un giorno prima è un giorno in più in cui contrastiamo il virus. E’ come una corsa contro il tempo”,continua Giani. “Noi come Regione siamo una macchina operativa che è in moto – ha aggiunto Giani -, che ha già dimostrato di somministrare i vaccini che gli arrivano con tempestività, anche nei richiami. Il 4% della popolazione è già coperta, noi dobbiamo ogni giorno guadagnare una postazione in più rispetto a questo terribile Covid che poi si riproduce con le varianti, lo abbiamo visto nelle zone confinanti con l’Umbria, come nelle cittadine di Chiusi o in altre zone di confine”. Giani ha infine fatto un appello “al presidente Draghi che si insedia: la priorità è comprare più vaccini possibili per i nostri cittadini”.

“Abbiamo ricevuto tantissime prenotazioni che ci consentono di esaurire, da qui a domenica, tutte le 6.900 dosi che ci sono state assegnate come Asl Toscana centro del vaccino Astrazeneca. Si parte dalla categoria delle scuole e delle forze dell’ordine che si son prenotate e hanno già avuto la prenotazione per la seconda dose che sarà effettuato a 12 settimane di distanza per garantire la migliore efficacia dell’immunità acquisita”. Lo ha detto Renzo Berti, direttore dipartimento Asl Toscana centro, in occasione dell’avvio della campagna vaccinale al Mandela forum di Firenze.

vaccino anti-covid astrazeneca Mandela Forum
Foto Controradio

Da oggi 11 febbraio a domenica prossima 14, saranno vaccinati, in Toscana, 14.776 persone con il siero prodotto da AstraZeneca, di cui il 73% donne e il 27% uomini, così distribuiti: 6.900 nella Asl Centro, 4.876 nei territori di competenza della Nord Ovest, e 3.000 nella Sud Est. Per domani venerdì 12 febbraio si sono prenotate 3.356 persone; per sabato 13 febbraio 3.376 e per domenica 14 febbraio 6.064.

I soggetti di età compresa tra i 18 e gli under 55 anni (ossia coloro che hanno massimo 54 anni e 364 giorni come da circolare ministeriale) appartenenti alle seguenti categorie:

  • Personale scolastico e universitario, docente e non docente, di ogni ordine e grado;
  • Forze armate e di Polizia (Forze armate, Polizia di Stato, Guardia di finanza, Vigili del fuoco, Polizia municipale, Polizie locali, ecc.).

Con le prossime forniture settimanali saranno riaperte nuove agende di prenotazione e coinvolte altre categorie, che rientrano in questa fase come quella dei servizi essenziali, nel rispetto delle indicazioni nazionali.

La somministrazione delle prime dosi di vaccino AstraZeneca è prevista nei giorni di giovedì 11, venerdì 12 e sabato 13 febbraio (dalle ore 14 alle 19), e domenica 14 febbraio (dalle 8 alle 13).

In alcuni punti vaccinali, individuati nei territori di competenza delle tre Asl toscane (Centro, Nord Ovest, Sud Est), per l’avvio della prima fase della vaccinazione con il nuovo siero AstraZeneca come riportato al seguente link: https://www.regione.toscana.it/-/dove-vaccinarsi.

Continua a procedere con regolarità la somministrazione dei vaccini Pfizer per gli operatori sanitari e socio-sanitari grazie alle 31.590 dosi, arrivate in Toscana lo scorso 9 febbraio e subito prenotate ad apertura delle agende, richiuse per esaurimento di posti disponibili.

Gli anziani ultraottantenni saranno vaccinati a partire da lunedì 15 febbraio e saranno contattati dal proprio medico di famiglia.

 

vaccino anti-covid astrazeneca Mandela Forum
Foto Controradio

Sentiamo due insegnanti che hanno appena effettuato il vaccino al Mandela Forum

0 0 votes
Article Rating
guest
1 Comment
vecchi
nuovi i più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Renato Lecci
Renato Lecci
2 mesi fa

Perché non coinvolgere i medici di base pr la somministrazione del vaccino anticovid?
Sono gli unici che possono garantire l’efficacia del servizio, poiché possono raggiungere facilmente i propri pazienti.